Azienda

Officina 33, l'azienda artigiana che ama la montagna,
la neve e la natura.
Ciò che ci sta più a cuore è prenderci cura di bike, sci e, soprattutto, persone.

1990

Quando ancora acciaio, cantilever e forcella rigida erano il must e le cadute erano all’ordine del giorno, nasce la nostra passione per le biciclette,
che cresce anno dopo anno mangiando terra e maneggiando chiavi inglesi.

2000

Non tutti possono dire di aver fatto della propria passione un lavoro; noi siamo felici di che il nuovo millennio ci abbia permesso di trasformare il nostro amore per il mondo bike in una professione, inaugurando il primo negozio specializzato a Tai di Cadore.
Per anni assembliamo, ripariamo e vendiamo biciclette e sci, attenti a tutte le innovazioni che il mercato propone.

2009

Il negozio si trova in uno dei territori più belli al mondo, nel Centro Cadore, dichiarato Patrimonio dell’Unesco.
Nel 2009, nonostante la crisi, crediamo nel nostro progetto e investiamo in un nuovo negozio di proprietà, sempre a Tai di Cadore: lo spazio di vendita raddoppia, separiamo lo spazio dedicato al laboratorio e inseriamo l’attività di noleggio bike e sci.

2018

Abbiamo percepito che il mercato, in continua evoluzione, chiede sempre di più. E così nel 2018 facciamo il salto definitivo, per prepararci ad un futuro che si fa sempre più attuale: cambia l’assetto societario, cambia il nome del negozio, che diventa Officina 33, e cambia anche la filosofia commerciale.
Non più un’officina che vende biciclette e sci, ma un servizio completo e aggiornato dedicato al meraviglioso mondo dello sport dello sci e delle bike.Ai nostri clienti offriamo una sempre più ampia disponibilità di prodotti e un’assistenza attenta e in continuo aggiornamento.

OGGI

Oggi possiamo vantare un’attenzione alle esigenze dei clienti sempre più viva e si traduce in un ventaglio di servizi che comprendono vendita, assistenza, riparazione e noleggio.
Più di 20 anni di amore per il nostro lavoro, di esperienza per offrirvi tutte le emozioni e l’adrenalina che solo lo sport ad alta quota sa regalare.

Un punto strategico
per le meraviglie del Cadore


Il nostro Negozio, a Tai di Cadore, è il punto di partenza ideale per raggiungere tutti i meravigliosi paesaggi delle Dolomiti del Centro Cadore, territorio Patrimonio dell’Unesco, rimanendo a stretto contatto con la natura e i suoi meravigliosi panorami.
Ci troviamo a 100 metri dalla meravigliosa pista ciclabile La Lunga Via delle Dolomiti, percorribile da tutta la famiglia, che va da Calalzo a Cortina.
Il percorso, asfaltato al 90%, è stato ricavato sulla vecchia ferrovia che collegava Calalzo a Cortina e attraversa il Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo: emozione e divertimento vi faranno da compagni di viaggio.

Pieve
di Cadore

Dista circa 2 KM

Qui puoi visitare:
• il sito archeologico di Lagole, un complesso termale del III secolo A.C. voluto e salvato dal FAI;
• la casa natale del pittore Tiziano Vecellio;
• il Museo dell’Occhiale;
• il Museo Archeologico sulla torre Municipale.

Cibiana
di Cadore

Dista circa 18 KM

Cibiana è uno stupendo borgo montano del XVII secolo, rimasto intatto nella storia e famoso per i meravigliosi murales dipinti da artisti provenienti da tutto il mondo.

A Cibiana si trova anche il Museo della Montagna ideato e realizzato dall'alpinista altoatesino Reinhold Messner. Allestito in un forte della Grande Guerra sul monte Rite, a 2181 mt di altitudine, offre un panorama mozzafiato che fa viaggiare lo sguardo da Cortina fino ad Auronzo.

Lorenzago
di Cadore

Dista circa 17 KM

Il paese è famoso per aver ospitato ben due papi: per sette anni Papa S. Giovanni Paolo II prima e Benedetto XVI poi hanno scelto proprio i panorami e i boschi di Lorenzago per i loro momenti di riposo fra le montagne.

Meritano una visita il Museo dei Papi e il Santuario all’aperto dove i Pontefici hanno celebrato la Santa Messa. Quest’ultimo si trova in una conca naturale: abeti altissimi la circondano come fossero colonne di una suggestiva cattedrale.
Il sentiero del Papa è uno dei più noti del paese e alterna strade boschiva a punti panoramici di grande bellezza.

Auronzo
di Cadore

Dista circa 21 KM

Il lago di Auronzo gode di un panorama stupendo sulle Tre Cime Lavaredo. Qui d’estate si tengono gare di canoa anche internazionali. Bellissima la passeggiata intorno al lago, da fare a piedi o con l’apposito trenino su gomma.

La vicina Riserva naturale di Somadida è il più grande bosco del Cadore. Di proprietà dello stato già dal ‘400, è gestito con grande attenzione dal Corpo Forestale. Viene proprio da qui il legno usato per la costruzione delle navi della Repubblica di Venezia.
Il bosco, attraversato da piacevoli e comodi sentieri, ospita tutta la fauna del Cadore.

Misurina

Dista circa 45 KM

Uno splendido lago, circondato da un bel sentiero percorribile, sulle cui acque si riflettono le Tre Cime Lavaredo. Un luogo da godere passeggiando nel silenzio, per ammirare le montagne circostanti in tutta la loro bellezza. Energia pura!

Qui vicino si trovano anche le Trincee di Monte Piana, con le relative fortificazioni: un salto nella storia recente della Prima guerra mondiale, nel bel mezzo di un paesaggio indescrivibile.

Cortina
d'Ampezzo

Dista circa 30 KM

La perla del Cadore non ha bisogno di presentazioni! Visitarne il centro storico e percorrere lo “struscio” di Corso Italia è una soddisfazione imperdibile: non mancano gli incontri inaspettati, fra vetrine dai prezzi impossibili, bar tipici dove degustare le grappe locali e la ormai storica “Cooperativa di Cortina”. Qui puoi acquistare souvenir, oggetti per la casa, abbigliamento tipico del Cadore, articoli e abbigliamento sportivo e, al piano sopraelevato, nel supermercato tradizionale, puoi fare scorta di delizie della gastronomia locale.